Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO Serpente marrone australiano cannibale e velenosissimo

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

CLARENDON – Un serpente cannibale mangia un suo simile più piccolo. Le foto e il video scattate a Clarendon in Australia, le pubblica il Daily Mail. Un uomo è stato costretto a chiamare la Adelaide Snake Catchers, professionisti specializzati nella caccia dei serpenti, per catturare due rettili marroni che si stavano contorcendo sul terreno. Steven Broadstock,, al Daily Mail australiano ha spiegato che quello più grande che sta mangiando il più piccolo, è un serpente marrone australiano, una specie tra le più velenose che si trovano in Oceania. La specie, oltre ad essere pericolosa, è nota per essere cannibale: “I due serpenti lottano e il più grande e forte vince sul più debole” spiega Broadstock che aggiunge: “La lotta può durare anche due ore, dipende dalla dimensione del rettile più piccolo che viene mangiato”.

Il filmato mostra che la lotta tra i due sembra essere già giunta al termine. Il serpente marrone australiano ha infatti vinto e sta già mangiando la sua preda. L’esperto cerca di separare il serpente vivo da quello morto per poi metterlo all’interno di un sacco.

Il serpente marrone uccide le prede grazie al veleno altamente tossico. Per farlo, morde l’altro serpente sulla testa in modo che i denti possono effettivamente perforare una vena. “Anche il morso ai reni o al cuore può essere efficace” spiega l’esperto che aggiunge: “Circa il 95% delle chiamate che riceviamo nel sud dell’Australia sono proprio per catturare serpenti marroni”.

Questo rettile ha  n veleno che contiene delle neurotossine potentissime che provocano la paralisi progressiva e il sanguinamento incontrollabile. In genere mangiano piccoli mammiferi come roditori o uccelli, ma non disdegnano anche i piccoli rettili.

Immagine 1 di 7
  • Serpente marrone australiano cannibale e velenosissimo5
  • Serpente marrone australiano cannibale e velenosissimo
Immagine 1 di 7