blitztv

VIDEO Srna, lacrime per ricordare papà morto durante Euro 2016

VIDEO Srna, lacrime per ricordare papà morto durante Euro 2016

VIDEO Srna, lacrime per ricordare papà morto durante Euro 2016

NIZZA – VIDEO Srna, lacrime per ricordare papà morto durante Euro 2016.

VIDEO – Croazia in vantaggio. Rete siglata dal calciatore dell’Inter Ivan Perisic. La sua potente conclusione non ha lasciato scampo a Cech.

Repubblica Ceca-Croazia, le formazioni ufficiali.  
REPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Cech; Kaderabek, Hubnik, Sivok, Libersky; Plasil, Darida; Skalak, Rosicky, Krejci; Lafata. Ct. Kozak.
CROAZIA (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Vida, Strinic; Badelj, Modric; Brozovic, Rakitic, Perisic; Mario Mandzukic. Commissario tecnico. Cacic. Arbitro: Clattenburg (Inghilterra). Guardalinee: Beck-Collin (Inghilterra). Arbitri di porta: Taylor-Marriner (Inghilterra). Quarto uomo: Sidiropoulos (Grecia). Quote Snai: (1) 4,75 – (X) 3,50 – (2) 1,80.

“La più grande qualità della Repubblica Ceca? Essere una vera squadra e Rosicky è il suo giocatore più importante. Tutti gli avversari devono pensare a lui ed è lo stesso per noi”.

Lo ha detto il ct della Croazia, Ante Cacic, presentando la sfida contro la Repubblica Ceca. “Darijo Srna è in buone condizioni e guiderà la squadra – ha aggiunto Cacic, parlando del capitano dei biancorossi, che nei giorni scorsi è dovuto tornare in patria per il funerale del padre -.

Tutti i calciatori impiegati contro la Turchia sono in condizioni eccellenti. Tutto quello che ci è successo di recente ci galvanizzerà, ci siamo già adattati. La Repubblica Ceca ha bisogno di fare punti contro di noi, ma mi aspetto che i giocatori abbiano lo stesso approccio come contro la Turchia”.

“La Repubblica Ceca non è più debole della Turchia, ha giocato una buona partita contro la Spagna e arriva in buona condizione a questa seconda sfida – ha concluso -. La Croazia, però, deve cercare di vincere ogni partita”.

“Sono pronto, e mi sento in forma. Durante tutta la sua vita mio padre ha desiderato che giocassi il più possibile e vincessi qualcosa con la nazionale. Ora cercherò di fare in modo che questo suo desiderio diventi realtà”.

La Croazia ha un motivo in più per cercare di battere domani la Repubblica Ceca (confronto inedito a livello di tornei ufficiali), e le parole del suo capitano Dario Srna, appena rientrato in ritiro dopo aver partecipato in patria ai funerali di suo padre Uzeir, scomparso domenica scorsa, caricano la squadra con la maglia a scacchi.

To Top