Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Bimbo 3 anni non respira più, poliziotto lo salva così FOTO

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

NEW YORK – Quando scende dalla macchina il poliziotto Chase Miller sa già perfettamente cosa deve fare.  Non si fa minimamente impressionare dal legittimo panico dei genitori: prende quel piccolo di soli tre anni che non respira più e lo adagia con delicatezza al suolo. Subito dopo inizia un massaggio: il massaggio che salverà la vita al piccolo. Protagonista della vicenda, immortalata per puro caso da telecamere di sorveglianza, è un agente della polizia del Texas, Chase Miller.

L’uomo aveva ricevuto poco prima la segnalazione di un bambino piccolo che non respirava più. Si è reso conto di essere vicinissimo e di poter arrivare sul posto prima di qualsiasi ambulanza. E vista la situazione ha probabilmente compreso che pochi secondi avrebbero potuto fare la differenza tra la vita e la morte. E così è stato: il piccolo si è salvato ed è stato portato in ospedale in vita grazie all’intervento tempestivo dell’agente. Solo per un istante, come si vede nel video, Miller si allontana dal piccolo: spiega al padre come deve proseguire e con tutta probabilità chiama altri soccorsi.

E così, finalmente, dopo tanti (troppi) video di poliziotti statunitensi che aprono il fuoco contro neri disarmati finalmente possiamo proporvi un video decisamente diverso. Un video “molto americano” che si chiude con un finale alla americana: due foto del bambino, in perfetta salute, che fa un regalo e abbraccia il suo poliziotto salvatore.

Immagine 1 di 4
  • VIDEO YOUTUBE Bimbo 3 anni non respira più, poliziotto lo salva così FOTO 4Bimbo 3 anni non respira più, poliziotto lo salva così
Immagine 1 di 4