Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Esplosione in strada a New York ripresa da telecamera di sicurezza

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

NEW YORK – Una violenta esplosione ha colpito il quartiere di Chelsea, a Manhattan, ferendo almeno 29 persone. Lo scoppio ha scosso la 23esima strada, tra la sesta e la settima avenue, nel quartiere di Chelsea.

A esplodere sarebbe stato un ordigno nascosto in un cassonetto della spazzatura. “E’ stato un attacco intenzionale”, ha detto il sindaco di New York, Bill De Blasio, spiegando però che non ci sono “prove di un legame con il terrorismo”.

Secondo ordigno come quello di Boston – De Blasio ha spiegato che “nessuno dei feriti è in pericolo di vita”. Sul posto è arrivata anche la task force antiterrorismo, segno che non si esclude nessuna ipotesi. La zona è stata isolata, bloccate anche alcune linee della metropolitana. In un tweet, la polizia di New York ha annunciato di aver trovato un secondo possibile ordigno sulla 27esima strada, poco lontano dal primo. La stampa americana, citando fonti vicine alle indagini, parla di un ordigno rudimentale confezionato con una pentola a pressione, come quello usato nell’attacco terroristico alla maratona di Boston.

Immagine 1 di 7
  • New york, esplode bomba in cassonetto: 29 feriti. Trovato altro ordigno rudimentale 07
Immagine 1 di 7

Initialize ads


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'