Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Josè Mourinho calcia bottiglietta: espulso

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

MANCHESTER – Un calcione alla bottiglia. Una reazione di nervi che costa cara a Josè Mourinho: espulso dall’arbitro quando dal fischio iniziale della gara non era trascorsa neppure mezz’ora. Succede tutto domenica 27 novembre nel corso della gara tra il Manchester United e il West Ham.

Le due squadre dopo 25 minuti di gioco sono sull’1-1. E’ il punteggio con cui la partita finirà ma i diretti interessati, ovviamente, ancora non lo sanno. Ad un certo punto in campo succede qualcosa che manda su tutte le furie lo “Special One”. La reazione è teatrale e stizzita e si conclude con un violento calcio contro una bottiglietta d’acqua.

Mou, che ultimamente è un po’ meno special, viene notato dall’arbitro che non lo perdona: per lui scatta immediato il cartellino rosso. Il Manchester pareggia e vede allontanarsi sempre di più le prime posizioni della classifica comandata dal Chelsea di Antonio Conte davanti a Liverpool e Manchester City.

 


PER SAPERNE DI PIU'