Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Russia, ragazze svestite per rispettare far i limiti di velocità…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

MOSCA – Se gli automobilisti russi non rispettano i limiti di velocità, forse è perché non hanno notato i cartelli stradali con le grosse cifre nel cerchio rosso da non superare. Devono aver pensato questo i cittadini di Severny, sull’isola di Novaya Zamlya in Russia, quando hanno deciso di sostituire gli anonimi e non degni di nota pali che sostengono i cartelli con scritto il limite di velocità con delle ragazze che indossano solo stivali neri e slip e a braccia ben tese sopra la propria testa reggono il tondo divieto. Una campagna per la sicurezza stradale provocante e provocatoria, che ha causato effettivamente il rallentamento della velocità da parte degli spericolati guidatori russi, purtroppo però non per un senso civico improvvisamente ritrovato.

La campagna di sicurezza stradale era stata già lanciata nel 2013 per ridurre i morti sulle strade in Russia, che superano le 30mila vittime l’anno. Il paese infatti è noto per la guida spericolata dei suoi cittadini e specialmente i pedoni sugli attraversamenti pedonali sono a rischio di essere colpiti da auto che viaggiano a velocità sostenute. Il video delle giovani ragazze, decisamente avvenenti e ben poco vestite, è stato pubblicato su YouTube e per il Mirror la singolare campagna avrebbe avuto effetti positivi: al momento infatti non sono stati registrati incidenti causati da guidatori distratti dalle ragazze che tengono i cartelli, ma anzi sia gli autisti, che rallentano prontamente, che i pedoni, soprattutto anziani spaventati da quell’incrocio in cui era pericoloso attraversare, sembrano sollevati e felici dell’iniziativa

Immagine 1 di 4
  • VIDEO YOUTUBE Russia, ragazze svestite per rispettare far i limiti di velocità...
Immagine 1 di 4

Initialize ads


TAG: ,