Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Si rompe tendine d’Achille e finisce gara

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

BOISE (IDAHO) – Shelby Erdahl stava correndo la finale femminile dei 400 metri ostacoli ai Campionati universitari di atletica Big Sky (nello stato Usa di Idaho), l’ultima della sua carriera. In piena gara il suo tendine d’Achille sinistro si è rotto. Nonostante il grave infortunio e il dolore lancinante, Erdahl non ha chiamato l’assistenza medica e ha continuato ad andare fino alla fine, scavalcando diversi ostacoli con una gamba sola. E c’è riuscita: ha tagliato il traguardo e guadagnato punteggio per la sua squadra.

Il tendine di Achille, o tendine calcaneale, origina dal muscolo tricipite della sura (formato dai muscoli gemelli e dal soleo) e si inserisce sull’osso calcaneale. Come tutti i tendini è costituito dal punto di vista istologico da fibre elastiche (fibre di collagene) e da foglietti di rivestimento connettivali che prendono il nome di epitenonio, peritenonio ed endotenonio. La sua integrità anatomica può essere valutata col test di Simmonds.

La più antica annotazione conosciuta del termine risale al 1693 dovuta all’anatomista fiammingo/olandese Philip Verheyen. Nel suo testo ampiamente utilizzato Humani Corporis Anatomia, capitolo XV, pagina 328, ha descritto la posizione del tendine e disse che era comunemente chiamato “chorda Achillis”. Il nome tallone d’Achille deriva dalla mitologia greca; la nereide Teti, madre di Achille aveva ricevuto una profezia della morte di suo figlio allora lo immerse nel fiume Stige per proteggerne il corpo dai pericoli. Tuttavia, lo tenne con la mano per il suo tendine, il che significa che l’acqua non toccò questa parte del suo corpo che era quindi vulnerabile. Durante la guerra di Troia, Achille fu colpito sul tendine non protetto da una freccia avvelenata, che lo uccise. Perché gli eponimi non hanno alcun rapporto con l’oggetto, gli eponimi di parti anatomiche sono sostituiti da termini descrittivi; la terminologia corrente per “tendine di Achille” è tendine calcaneale.

 


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'