blitztv

VIDEO YOUTUBE Stazione Milano, il momento dell’aggressione agli agenti

VIDEO YOUTUBE Stazione Milano, il momento dell'aggressione agli agenti

VIDEO YOUTUBE Stazione Milano, il momento dell’aggressione agli agenti

MILANO – Ismail Tommaso Ben Yousef, semplicemente Hosni per chi lo conosceva, forse stava vivendo un periodo verso la radicalizzazione islamica. O forse no, era solo un balordo. Non si conoscono ancora le motivazioni che hanno spinto il 20enne italo-tunisino ad accoltellare due militari e un agente della Polfer alla stazione centrale di Milano.

Gli agenti della Polfer, proprio in virtù della loro conoscenza anche solo visiva del ragazzo, hanno riferito che di recente aveva smesso di tagliarsi la barba. Un elemento che potrebbe aprire scenari ma che al momento è un puro dettaglio estetico senza alcun riferimento certo a possibili radicalizzazioni.

Sono ancora ricoverati, coscienti e sotto osservazione, l’agente della Polfer e il militare semplice dell’Esercito accoltellati, mentre un caporale maggiore è stato dimesso con prognosi di 7 giorni. Lo rende noto la Questura di Milano.

To Top