Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Terremoto in California: scossa a Borrego Springs

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LOS ANGELES – Terremoto in California: all’1:04 di notte (ora locale) di venerdì 10 giugno un sisma di magnitudo 5.2 della scala Richter ha colpito Borrego Springs, località della California meridionale, non lontano da San Diego.

L’epicentro, riferisce il Los Angeles Times, è stato registrato dallo United States Geological Survey a 16 miglia da La Quinta, 19 miglia da Palm Desert e 20 miglia da Rancho Mirage, sempre in California.

Borreo Springs è un paese di circa tremila abitanti nella Contea di San Diego. Il terremoto è stato avvertito anche più a sud. Al momento non si hanno notizie di danni a cose o persone.

Negli ultimi dieci giorni ci sono state diverse scosse di magnitudo 3.0 o anche più alta nella stessa zona.

IL TIMORE DEL BIG ONE – Sulla stampa anglosassone c’è chi parla del timore del “Big One” (“quello grosso”), come viene chiamato un possibile futuro terremoto che potrebbe essere tra i più potenti mai verificatisi negli Stati Uniti, superiore al settimo grado della scala Richter, e che potrebbe scatenarsi proprio in California.

Questo Stato, infatti, è attraversato per 1.300 chilometri dalla Faglia di Sant’Andrea, situata tra la placca nordamericana e la placca pacifica, che scorrono in senso opposto.

La faglia passa vicino a molte città, tra cui San Francisco e Los Angeles, che sarebbero messe in forte pericolo dal Big One. Secondo alcuni studi realizzati nel 2005, le probabilità che il Big One colpisca la California entro il 2045 sono molto alte.

 


PER SAPERNE DI PIU'