Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Tv: “Donald Trump orfano pakistano e musulmano”. La prova? Una FOTO

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

NEW YORK – La mamma dei complottisti è sempre incinta. E così, dal web veniamo a sapere che Donald Trump (il signore miliardario che ha vinto le elezioni Usa puntando su muri ai confini, politiche anti immigrati, messa al bando degli islamici ecc..) sarebbe un orfano pakistano. Proprio quel Trump che, durante il mandato di Barack Obama, ha inutilmente speso tempo e soldi cercando di dimostrare, senza ovviamente riuscirci, che il suo predecessore non era nato negli Stati Uniti.

La “notizia”, si fa per dire, arriva da una emittente all news pakistana che, come “prova” allega anche una foto comparata. A sinistra c’è Donald Trump e a destra un bambino. Una vaga somiglianza tra il bimbo pakistano e il presidente Usa c’è. Ma l’impressione è che sia stata selezionata appositamente una foto di Trump per rendere il confronto più probabile: basta guardare la forma della bocca nelle due foto comparate.

Secondo l’emittente il biondo Trump è nato in Waziristan (regione del Pakistan) nel 1946. Si chiama Dawood Ibrahim Khan ed è, ovviamente, di famiglia di religione musulmana.

La storia sembra chiaramente essere una boutade ma rappresenta comunque un bizzarro contrappasso per un uomo, Trump, che ha dedicato cinque anni della sua vita a cercare di dimostrare che Obama era nato in Kenya e che quindi non era eleggibile come presidente degli Stati Uniti. Ora, dal Pakistan, c’è chi vuole ripagarlo con la stessa moneta. La sensazione, però, è che per dimostrare una tale assurdità serva di più di una foto di un bambino vagamente somigliante a Trump. Senza considerare che la foto prova, per essere vagamente verosimile dovrebbe essere degli anni ’50. Beh, è troppo moderna, troppo ben conservata. E il bimbo, certamente, non è vestito come un bimbo anni ’50.