Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Zambrotta-Trezeguet: calcetto sul grattacielo

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

MILANO – Zambrotta-Trezeguet, una partita di calcetto sul tetto del grattacielo più alto di Milano, una sfida due contro due a oltre 150 metri d’altezza con vista mozzafiato sulla città che ospita la finale di Champions League.

A ideare l’iniziativa è Unicredit, banca ufficiale delle competizioni Uefa. Sul tetto dell’UniCredit Tower, per l’occasione ribattezzata Tower Match, è stato allestito un campo di calcetto 2 contro 2, dove tifosi e appassionati hanno potuto prenotare online la propria partita.

Tra questi anche due fortunati vincitori, che all’emozione di giocare in cima a uno degli edifici più alti d’Europa, hanno unito l’occasione unica di sfidare due grandi campioni del calcio, entrambi ambassador Uefa: David Trezeguet e Gianluca Zambrotta. Al termine della sfida, i quattro giocatori hanno potuto sollevare la coppa dalle “grandi orecchie”, per l’occasione portata in cima al grattacielo.

“Oggi ci troviamo sul campo più alto campo d’Europa, a 152 metri d’altezza sull’UniCredit Tower. Il campo ha visto più di 68 squadre confrontarsi in tre giorni. Oltre 400 persone hanno giocato, a fronte di oltre 4500 richieste” ha spiegato Silvio Santini, responsabile brand management della banca.

Il campetto sul grattacielo di piazza Gae Aulenti è solo una dei tanti eventi organizzati da UniCredit a Milano per celebrare la finale della competizione calcistica tra le più seguite al mondo, che vedrà sfidarsi a San Siro il Real e l’Atletico Madrid.

La sponsorizzazione della Champions per UniCredit “è uno strumento sia per il business sia per coinvolgere i tifosi e i clienti della banca: in sette anni abbiamo venduto oltre 1,5 milioni di prodotti” legati all’evento, ha aggiunto Santini.
Video da YouTube (qui la fonte).

Immagine 1 di 13
  • VIDEO YOUTUBE Zambrotta-Trezeguet: calcetto sul grattacieloVIDEO YOUTUBE Zambrotta-Trezeguet: calcetto sul grattacielo
  • Calciomercato Milan, Zambrotta: "Seedorf è un punto di domanda" (LaPresse)
Immagine 1 di 13