blitztv

Vittorio Sgarbi contro Marazzini e Boldrini: “La medica mi ha pulito il c…” VIDEO

Vittorio Sgarbi contro Marazzini e Boldrini: "La medica mi ha pulito il c..." VIDEO

Vittorio Sgarbi contro Marazzini e Boldrini: “La medica mi ha pulito il c…”

ROMA – Vittorio Sgarbi contro Claudio Marazzini: “Se si dice la sindaca, si deve dire anche la medica. E’ arrivata la medica, e mi ha curato il cu**”. L’ultimo attacco sferrato dal critico d’arte ferrarese al linguista presidente dell’Accademia della Crusca è contenuto in un video postato sul web.

Sgarbi da tempo ha assunto una posizione critica contro la svolta linguistica impressa dalla presidente della Camera, Laura Boldrini, che ha chiesto di essere chiamata la presidente e che termini come sindaco e ministro, se indicano donne, vadano declinati al femminile. Una battaglia fatta propria anche da Marazzini, e criticata da Sgarbi.

San raffaele

Nel video, il critico d’arte attacca:

“Il mite Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca, mi invita ad essere meno aggressivo sulle vicende relative ai generi, al ministro e alla ministra, al sindaco e alla sindaca. Ma allora mi viene in mente: quando stiamo male, abbiamo bisogno del medico, chiamiamo il medico. Ma quando arriva una donna, la chiamiamo medica? Se Marazzini ha bisogno di un medico e incontra una dottoressa, la chiama medica? E siccome medica è come sindaca, esattamente la stessa misura di sillabe, mi chiedo: perché sindaca sì e medica no? Allora, non sarò polemico, ma perché alcune parole possono essere mutate, possono essere usate in senso generale per dire il ruolo, ma devono essere adattate alla delicatezza delle funzioni femminili, che prediligono una declinazione nel loro genere? E allora perché non medica, medica, medica. E’ arrivata la medica, mi ha curato il cu**”.

 

To Top