Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE 10 malattie più terribili: vermi negli occhi, batteri che divorano

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA -Un video pubblicato dal taboid britannico The Daily Mail ne mostra gli effetti.

Un filmato raccapricciante, ma che è stato visualizzato oltre sette milioni di volte in pochi giorni. Ecco le dieci terribili malattie, come spiega Dagospia: 

NOMA –  È un’infezione dei tessuti del viso a partire dalle mucose della bocca, che si mangia lentamente la carne fino ad arrivare alle ossa e ai denti. Sembra una scena da film horror, ma purtroppo il Noma esiste e colpisce soprattutto chi soffre di malnutrizione e vive in scarse condizioni igieniche, al 90% bambini in Asia e Africa (era molto diffuso anche nei campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale).

MICETOMA – Il micetoma è un’infezione cronica dovuta a un fungo che colpisce generalmente gambe e piedi. In seguito a un iniziale rigonfiamento, il fungo si diffonde provocando enormi eruzioni e gravi danni ai tessuti fino a renderne impossibile l’utilizzo.

SINDROME DOLOROSA REGIONALE COMPLESSA –  È una condizione di dolore cronico localizzato che si verifica a partire da un problema al sistema nervoso. Il dolore è lancinante e insostenibile, e spesso causa stati di depressione, insonnia e ansia.

LEBBRA – La lebbra è un’infezione cronica contagiosa, causata dal batterio Mycobacterium leprae, che causa l’infiammazione di pelle, occhi, nervi e delle vie respiratorie. I sintomi possono passare inosservati per anni fino ai gradi più invalidanti, come la perdita della vista o addirittura la perdita degli arti.

VERME LOA LOA – Il verme Loa Loa è un parassita che può insinuarsi e vivere nel tessuto sottocutaneo dell’occhio. Se questa condizione si verifica in altre parti del corpo può provocare una condizione chiamata elefantiasi, che si traduce nelle estremità inferiori gonfiore più grandi del normale.

VIBRIO – Il vibrione è un batterio che infetta ferite esposte in acque contaminate o che viene ingerito mangiando pesce crudo infettato. Tra i numerosi sintomi, vomito, diarrea intensa, dermatiti, vesciche e forti dolori addominali.

PICACISMO – Il picacismo, o più semplicemente pica, è un disturbo che induce il malato ad acquisire un inspiegabile appetito per prodotti non alimentari (come terra, carta, legno, fino a feci e urina).

FOP – Anche nota come miosite ossificante congenita, è una rarissima malattia genetica (800 casi in tutto il mondo) che provoca il malfunzionamento del sistema di riparazione dei tessuti. Con il tempo i muscoli, i tendini e i legamenti sono soggetti a ossificazione, causando la comparsa di tumefazioni accompagnate da febbre e dolore.

MALATTIA DI CLARKSON -La sindrome da aumentata permeabilità capillare idiopatica è caratterizzata da un aumento della permeabilità capillare che porta a una fuoriuscita di plasma nelle zone intravascolari.

SINDROME DI PROTEUS –Il caso più famoso di sindrome di Proteus è stato the Elephant Man (Joseph Merrick). La malattia provoca una crescita eccessiva di ossa e pelle, spesso accompagnata da tumori.

Immagine 1 di 6
  • YOUTUBE 10 malattie più terribili: vermi negli occhi, batteri che divorano 7
Immagine 1 di 6

TAG:

PER SAPERNE DI PIU'