blitztv

YOUTUBE Accelera e travolge apposta cinque rumeni all’autolavaggio

  • Accelera e travolge apposta cinque dipendenti dell'autolavaggio
  • Accelera e travolge apposta cinque dipendenti dell'autolavaggio3
  • Accelera e travolge apposta cinque dipendenti dell'autolavaggio2
  • Accelera e travolge apposta cinque dipendenti dell'autolavaggio
  • Accelera e travolge apposta cinque dipendenti dell'autolavaggio3
  • Accelera e travolge apposta cinque dipendenti dell'autolavaggio2

LONDRA – Una Mercedes si è schiantata contro cinque rumeni che lavorano in un autolavaggio di Catford, strada a sud di Londra che si trova nel quartiere di Bellingham. E’ accaduto verso le 8,20 di domenica 26 febbraio.

L’auto è uscita di strada ed ha deliberatamente investito cinque persone che lavorano e vivono in un autolavaggio. Prima di investirli, raccontano i testimoni, l’uomo ha urlato contro di loro. Secondo quanto racconta il Daily Mail che posta un video girato da molto vicino, l’uomo era ubriaco.

Una delle persone investite, un uomo di 25 anni, rimane in condizioni critiche. Altri due, una donna di 35 anni e un uomo di 25 anni, sono descritti invece in condizioni “gravi ma stabili”.

Il conducente che ha riportato una ferita alla testa è stato arrestato da un agente di polizia fuori servizio ed è accusato di lesioni gravi per guida pericolosa e guida in stato di ebrezza. Le altre due persone investite con età comprese tra i 36 anni e i 46, hanno riportato delle lesioni ma “non sono in pericolo di vita”.

Eyewitness Colin Liddell, 29 anni, ha raccontato di aver visto la “macchina accelerare a tavoletta, per colpire le cinque persone” prima di finire contro il muro. “Voleva colpire loro. Sanguinava in testa e voleva scappare ma è stato arrestato”.

Un ragazzo che lavora in un negozio di kebab che ha chiesto di restare anonimo ha raccontato di “aver sentito di un cliente che aveva litigato con i ragazzi dell’autolavaggio”, ha detto.

La polizia sta indagando ed ha detto di escludere che l’incidente sia legato al terrorismo. Un video dell’incidente che mostra i soccorsi sul posto è stato postato su YouTube. Blitz Quotidiano lo ripropone:

To Top