blitztv

YOUTUBE Addetto servizio clienti spinge a terra 71enne: ancora guai per la United Airlines

Addetto servizio clienti spinge a terra 71enne: ancora guai per la United Airlines

Addetto servizio clienti spinge a terra 71enne: ancora guai per la United Airlines

HOUSTON – Continuano i guai per la United Airlines, la compagnia aerea statunitense accusata di aver maltrattato i propri clienti in diverse occasioni. La più grave è avvenuta ad aprile, quando il passeggero David Dao è stato fatto scendere con la forza da un aereo in overbooking a Chicago.  Ad accusare la compagnia questa volta è un 71enne che ha chiesto un milione di dollari di danni per essee stato spintonato all’aeroporto Bush Intercontinental di Houston, nel 2015

Ronald Tigner aveva chiesto ad un addetto al servizio clienti di controllare la sua carta d’imbarco, ed era stato spinto a terra con violenza. Tigner, come scrive il Daily Mail, dopo questo episodio aveva deciso di citare in giudizio la compagnia ed è in attesa del verdetto.

A spingerlo a terra è stato Alejandro Anastasia, addetto di una azienda esterna che lavora per la compagnia. Anastasia è stato accusato di lesioni e licenziato. In questi giorni è stato diffuso il video della spinta. Tigner è stato soccorso dopo che qualche passeggero ha chiamato il 911. Nessun dipendente della United Airlines è andato ad aiutare l’uomo finito a terra.

To Top