Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Agente afferra giovane e lo ammanetta così

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Un ufficiale di polizia prova a fermare un ragazzo con lo scopo di arrestarlo. Quest’ultimo reagisce e i due cominciano a picchiarsi. I due finiscono contro un muro: in questo modo il giovane spera di resistere all’arresto. Ad un certo punto, il ragazzo che prova a resistere all’arresto vola in aria e cade a terra violentemente. A questo punto arrestarlo è molto semplice: l’uomo è infatti a terra e viene ammanettato.

Malgrado l’agente abbia agito per difendersi, molti commentatori hanno attaccato il poliziotto. A raccontarlo è il Daily Mail che pubblica le immagini e il video.

Quanto accaduto è andato in maniera completamente diversa da quanto accaduto ad un agente di polizia di Glasgow, che era stato chiamato in un bar per alcuni schiamazzi. L’uomo arriva e sorprende tutti mettendosi a cantare al karaoke. L’agente è conosciuto come Sergente John ed era intervenuto insieme a tre colleghi al Waterloo Bar che si trova nel centro di Glasgow.

Dopo aver ascoltato i testimoni e compreso che non era accaduto niente di grave, Sergente John si è messo a cantare I Will Survive di Gloria Gaynor tra gli applausi dei presenti. La polizia era stata chiamata sulla scena a seguito della segnalazione di una rissa tra un uomo e una donna.

Immagine 1 di 10
  • Agente afferra giovane e lo ammanetta5
Immagine 1 di 10

PER SAPERNE DI PIU'