Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Airbus: orinatoi su aerei? E Ryanair…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Il gigante dell’aviazione Airbus sta prendendo in considerazione la possibilità di introdurre sugli aerei degli orinatoi, per evitare le file nei bagni. La compagnia sta revisionando il modo in cui i passeggeri usano gli aerei e sembra non gradiscano fare la fila per andare nella toilette.

Si pensa che una soluzione valida per evitare la fila nei corridoi, sia quella di installare delle cabine, come veri e propri orinatoi affinché gli uomini possano entrare ed uscire dal bagno più velocemente.

Allo stesso tempo, grazie a questo cambiamento, aumenterebbe anche lo spazio per i passeggeri disabili, che adesso per andare al bagno hanno bisogno di chiedere l’intervento del personale di bordo, che deve assisterli.

Tom Williams, capo esecutivo della Airbus, ha detto che al momento sta portando avanti un progetto insieme all’azienda francese Zodiac,il cui compito è quello di progettare nuove idee per dei bagni più funzionali.

L’anno scorso, l’Airbus aveva tentato di installare i bagni sul velivolo A350, ma ci furono dei ritardi nella costruzione. Il problema, però, sembra sia da attribuire alla Zodiac, che ha fallito nel consegnare i bagni ma già in passato la compagnia aveva tentato diverse iniziative per ottimizzare al massimo lo spazio all’interno dei velivoli.

Più di 10 anni fa, si era pensato ai posti in piedi, dove i passeggeri avrebbero dovuto viaggiare senza mai sedersi. Anche la Ryanair aveva preso in considerazione l’opzione, poi scartata per questioni di sicurezza.

La compagnia irlandese non è nuova a questo tipo di “innovazioni”: lo scorso anno si era sparsa la voce che per andare in bagno i passeggeri avrebbero dovuto pagare 1 euro, poi immediatamente smentita come una burla.


TAG: , ,

PER SAPERNE DI PIU'