Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Aleppo: bimba ripresa mentre canta, bomba esplode in strada

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ALEPPO – Una bambina siriana canta felicemente davanti alla telecamera. Fuori dalla sua casa, una bomba esplode improvvisamente costringendo la ragazzina a scappare via. Il filmato è stato girato ad Aleppo: la piccola  mentre canta è costretta a scappare in un’altra stanza a causa di una bomba che cade vicino la sua casa interrompendo la sua performance che in quel momento veniva ripresa col telefonino dal padre.  Poiché l’edificio è scosso dalla bomba, la piccola viene presa da un familiare e portata in un’altra stanza.

E pensare che nei giorni scorsi è stato diffuso da Damasco uno spot che promuove la Siria come località turistica.”Venite a fare le vacanze in Siria”, recita così lo spot più pazzo del mondo, rilasciato dal Ministero del Turismo di Damasco per promuovere il turismo nel Paese ormai dilaniato dalla guerra e divenuto terra di sterminio dello Stato Islamico.

Nel video promozionale si vantano le indubbie bellezze naturali della costa siriana, che si affaccia sul Mediterraneo. Ma quel che perplime è la vita rilassata e felice propagandata di presunti turisti che sguazzano felici in riva al mare. Girano sulle moto d’acqua, fanno il bagno spensierati e prendono il sole in lussuosi resort.

Il filmato è stato girato nella città costiera di Tartus: a inizio di quest’anno la città è stata ripetutamente bombardata da una serie di attentati suicidi rivendicati dallo Stato Islamico.

Immagine 1 di 8
  • Una bambina siriana canta felicemente davanti alla telecamera. Fuori dalla sua casa, una bomba esplode improvvisamente costringendo la ragazzina a scappare via. 7
Immagine 1 di 8

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'