Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Aleppo, palazzo bombardato: detriti in aria, ribelli scappano nei tunnel

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ALEPPO – Una grande esplosione fa saltare in aria quel che resta di un palazzo ad Aleppo in Siria. La bomba manda in aria detriti e fa alzare da terra una enorme nuvola di fumo. I combattenti ribelli fuggono e si nascondono nei tunnel costruiti sotto la città. Il video è stato girato in queste ore nel quartiere Ramouseh ad Aleppo in Siria ed è stato diffuso dal Free Syrian Army, l’esercito irregolare dei ribelli.

Il video mostra l’esplosione da due diverse angolazioni e il fumo che avvolge la zona. Non è chiaro se abbia provocato dei feriti oppure no. La bomba è stata sganciata dalle truppe governative per cercare di fermare i ribelli che stanno cercando di raggiungere una parte del territorio controllato dal governo, nella speranza di ricollegare la loro area di controllo che si trova nella parte occidentale della Siria alla parte orientale di Aleppo. Qui, nella parte orientale della città siriana, vivono ancora 250mila persone.

L’occupazione di questa parte della città ha portato alla reazione dell’esercito regolare che a luglio è riuscito a tagliare l’ultima strada percorribile dai ribelli. L’esercito, la scorsa settimana ha preso possesso anche di un ampio margine del nord della città. In questa zona sorge una strada che porta in Turchia e che ora non può più essere utilizzata dai ribelli.

Aleppo era la città più grande della Siria. A partire dal 2012 è divisa tra le forze governative e i ribelli.

Immagine 1 di 9
  • Aleppo, palazzo bombardato: detriti in aria, ribelli scappano nei tunnel5
Immagine 1 di 9

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'