blitztv

YOUTUBE Alessandro Di Battista: “Lotta alla mafia per noi al primo posto”

CATANZARO – Alessandro Di Battista è stato in Calabria per sostenere la campagna elettorale di Bianca Laura Granata, candidata a sindaco nel Comune di Catanzaro. E dal palco Di Battista ha spiegato: “La ‘ndrangheta è un problema non solo calabrese, ma nazionale e persino istituzionale, perché si è infiltrata dovunque, anche al Nord e anche nelle istituzioni, e la mafia in generale è dappertutto, per quello il Movimento 5 Stelle mette al primo posto della sua agenda di governo la lotta alla mafia e alla corruzione”.

“Noi – ha spiegato – abbiamo un programma molto duro, durissimo, contro la corruzione e la mafia. Finora la lotta alle organizzazioni mafiose non è mai stata portata avanti dagli ultimi governi, se solo pensiamo che uno dei fondatori del partito di Berlusconi è stato coinvolto in inchieste antimafia e il Pd è sempre stato debole su questo fronte. Le immagini dell’arresto del boss di San Luca – ha poi detto – purtroppo parlano chiaro: bisogna investire in cultura e sostenere chi ha avuto il coraggio di denunciare”.

Sulle legge elettorale: “Capisco i miei colleghi che non si fidano del Partito Democratico – ha aggiunto – nemmeno io mi fido di questi bari ma si deve andare avanti per trovare una legge che sia legale, perché è incredibile che gli ultimi parlamenti siano stati eletti con leggi incostituzionali, e con il supporto dei Cinque Stelle speriamo di arrivare a una legge elettorale costituzionale”.

To Top