Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Alicia Keys, #23Ways: “Così i neri vengono uccisi dalla polizia Usa”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LOS ANGELES – Il video di Alicia Keys per gli afroamericani uccisi dalla polizia negli Stati Uniti. C’è chi è stato ucciso perché vendeva sigarette fuori da un negozio, chi mentre stava tornando a casa con un amico, chi ha osato guardare negli occhi l’agente, chi stava vendendo dei cd davanti ad un supermarket, chi ha camminato per allontanarsi dalla polizia e chi stava camminando per avvicinarsi alla polizia. E poi ci sono i bambini ammazzati perché, al parco, giocavano con delle pistole giocattolo, regolarmente in vendita nei negozi, come del resto sono regolarmente in vendita nei negozi americani le armi reali.

Sono questi solo alcuni dei “23 modi in cui potresti essere ucciso se sei nero in America”: questa la denuncia contenuta nel video della cantante Alicia Keys, che insieme ad altre star americane della musica e del cinema, come Beyoncé, Bono, Rihanna, Taraji P. Henson e Chris Rock, mostra le foto di 23 cittadini morti sotto i colpi di pistola di agenti federali.

Nel video la cantante annuncia anche di voler chiedere al presidente Barack Obama e al Congresso di fare qualcosa per fermare questa mattanza. Il filmato, pubblicato sul sito Mic.com, è subito diventato virale sui social con l’hashtag #23Ways.

 


PER SAPERNE DI PIU'