blitztv

YOUTUBE Andrea Iannone lecca la mano a Belen Rodriguez. E lei…

YOUTUBE Andrea Iannone lecca la mano a Belen Rodriguez. E lei...

ROMA – Gira un nuovo video sul web: Andrea Iannone lecca la mano di Belen Rodriguez. E lei lo avverte: “Ma c’è il mangime che abbiamo dato ai canguri”. E lui bacia le mani comunque: “Sono le mani della Madonna”. Fa discutere l’ultimo filmato postato sui social dalla showgirl argentina e dal pilota italiano. Dopo aver nutrito alcuni canguri, la coppia è in macchina. E Iannone lecca in modo sensuale la mano di Belen. Poi il siparietto tra i due con Iannone che incurante continua a baciare le mani di Belen.

“C’è una trasparenza incredibile fra di noi…”.  In una lunga intervista al Corriere della Sera, Andrea Iannone racconta la sua storia d’amore con Belen Rodriguez: “Ci siamo guardati negli occhi e detti tante cose, belle e brutte – ha detto Iannone – C’è un confronto costante. Intelligenza e personalità sono le cose migliori di lei, che non puoi vedere da una foto. Belen è una persona di grandi valori”.

A farlo innamorare il suo lato “domestico” (“La pasta al pomodoro che fa lei è speciale” e “Mi sta contagiando con la musica latina“), anche perché a lui non piace il gossip: “La mia vita in generale è più tranquilla di quello che la gente pensa. Mi alleno tanto, certe sere posso anche uscire a cena, vado in giro con la fidanzata, ma tante altre sere sto in casa con gli amici, o magari guardiamo un film. Faccio più o meno la vita che ho sempre fatto”.

“Guarda  – continua Iannone – la mia vita in generale è più tranquilla di quello che la gente pensa. Mi alleno tanto, certe sere posso anche uscire a cena, vado in giro con la fidanzata, ma tante altre sere sto in casa con gli amici, o magari guardiamo un film. Faccio più o meno la vita che ho sempre fatto”.

Ed, infine, un desiderio per il futuro: “Vorrei continuare ad essere così come sono oggi, e avere una bella famiglia. E non vorrei perdere la lealtà e il rispetto che ho verso le persone. Visto che negli anni sono migliorato, in questo, voglio continuare a progredire”.


To Top