Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE “Antenna aliena” sulla Luna: misterioso oggetto non identificato

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA  – “Antenna aliena sulla Luna”: secondo quanto riportato dal DailyMail, alcuni cacciatori di extraterrestri sono convinti di aver individuato una misteriosa struttura sulla superficie lunare. Il responsabile della nuova scoperta è il cacciatore di alieni finlandese Mark Sawalha, che ha fornito la foto di quella che sembra una sorta di antenna, visibile in alcune immagini scattate dal Lunar Orbiter della Nasa.

Per qualche motivo gli alieni stanno estraendo dei minerali dalla superficie lunare“, ha spiegato Sawalha a The Sun. Ma non tutti la pensano così. Per Nigel Watson, esperto di UFO e alieni, si tratterebbe solo di un’ombra, niente di riconducibile alla presenza degli extraterresti sulla Luna.

Ci sono un sacco di spiegazioni alternative che non riguardano necessariamente l’intervento degli alieni, ma gli appassionati del tema sono sempre pronti a cogliere qualsiasi occasione per costruire fantasiose teorie extraterrestri”, ha detto Watson.

Come spesso accade in questi casi di presunti avvistamenti di alieni e ufo, le foto sono lungi dall’essere chiare. Spesso si rivelano dei fake, o comunque delle immagini modificate ad arte per sembrare più realistiche. In questi ultimi anni, i cacciatori di alieni si sono appassionati e allo stesso tempo dilettati nel trovare possibili tracce di presenze non umane tanto nel nostro pianeta, quanto altrove. In altri casi sono state fornite delle vere e proprie testimonianze.

Ted Brunson, ex militare americano, ha parlato del suo incontro ravvicinato con un oggetto non identificato quando lavorava nel Pacifico. A riportare le sue parole è il figlio: “Ha inseguito una luce”, spiega, riferendosi al presunto disco volante. Poi ancora: “Quando si è avvicinato, la luce ha cominciato a muoversi facendo dei movimenti circolari intorno a lui”. Nonostante i suoi sforzi, Ted non è riuscito ad entrare in contatto con quell’oggetto luminoso, perché si muoveva in modo troppo veloce. “Era oltre la nostra tecnologia”, ha detto. (Continua a leggere).

Initialize ads


TAG: , ,

PER SAPERNE DI PIU'