blitztv

YOUTUBE Antonio Lo Cascio, lo sfogo del comico per i terremotati

antonio.lo.cascio

YOUTUBE Antonio Lo Cascio, lo sfogo del comico per i terremotati

MACERATA – “La gente nei container sta nella merda”, “hanno paura che gli caschi il tetto in testa”, “i moduli abitativi non sono ancora arrivati”. Inizia così lo sfogo del comico maceratese Antonio Lo Cascio:

“Il messaggino…che cazzo di fine hanno fatto i soldi? E di cosa parlano i tg? Del decreto salva banche: il governo stanzia 20 miliardi per salvare le banche che hanno mandato in rovina gli italiani”.

Il comico poi alza i toni: “Ce state a pijà per culo? Ma che cazzo volete? Ce volete ammazzà? Merde, merde, merde. Siete delle merde. Dove stanno i soldi che vi abbiamo mandato noi?”.

Poi la conclusione amara dello sfogo di Antonio Lo Cascio: “Ci siamo rotti i coglioni di essere presi per il culo. Vaffanculo a tutti, governo di merda”.

Il video è stato condiviso migliaia di volte. Ma Antonio Lo Cascio non è da prendere così sul serio probabilmente come ricorda il sito Next Quotidiano:

Eccolo ad esempio all’indomani del terremoto dell’ottobre scorso che mandava a fanculo tutti quei suoi contatti (sparsi in giro per l’Italia) che continuavano a fare la loro vita normale mentre dalle parti di Macerata (dove vive) e in Centro Italia le persone avevano appena perso i propri cari, la casa, il lavoro (pare che per quanto riguarda Lo Cascio le cose vadano tutte bene).

Ed è per questo che invece che ricordare a Lo Cascio che a fine agosto, proprio dopo il terremoto che ha colpito ad Amatrice lui se ne stava tranquillo e pacifico – come è suo diritto – a postare foto della vacanza al mare. E preferiamo invece far notare che il giorno dopo il terremoto del 26 ottobre, quando la terra ancora tremava non c’era alcun problema nell’andare alla serata dell’Antonio Lo Cascio Show.

To Top