Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Arbitro muore, gesto del collega commuove lo stadio

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LISBONA – Il messaggio di addio lo ha scritto sull’erba del campo di gioco, la stessa calcata dal collega per anni. Per ricordare Paulo Paraty, celebre arbitro portoghese morto a soli 53 anni dopo una lunga malattia, Joao Capela ha scritto sull’erba un semplice “Rip” (“Rest in peace” o “Riposa in pace”) usando la bomboletta spray in dotazione al direttore di gara per segnare la distanza tra barriera e pallone sui calci piazzati. Un gesto commovente che ha fatto scattare l’applauso di tutto lo stadio durante il minuto di silenzio dedicato a Paraty, prima del match tra Boavista e Uniao da Madeira.

Paulo Paray è morto 5 giorni fa. Era un noto arbitro (e ingegnere elettrotecnico) portoghese che se n’è andato dopo una lunga malattia contro il cancro, a soli 53 anni. Il bel gesto del suo collega durante la partita tra Boavista e Uniao da Madeira, ha commosso il pubblico presente con l’intero stadio che ha tributato al giudice di gara scomparso un minuto di silenzio. Il gesto più bello, però, è stato proprio quello compiuto dall’arbitro della partita Joao Capela.

 

 


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'