blitztv

YOUTUBE Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un’auto

  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto2
  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto3
  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto4
  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto
  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto5
  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto2
  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto3
  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto4
  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto
  • Attraversa col cavallo autostrada trafficata e finisce contro un'auto5

NANGTONG – Un cavallo attraversa una strada trafficata in Cina e viene travolto da un’auto in transito. Accade a Nangtong, città della provincia cinese di Jiangsu. Il cavallo e una persona che lo sta cavalcando provano ad attraversare cinque corsie dell’autostrada e vengono presi in pieno da una macchina in transito.

Il cavallo finisce contro il cofano della vettura e distrugge il parabrezza. L’uomo che lo cavalca di nome Yu finisce a terra e, secondo quanto scrive il People’s daily cinese citato dal Daily Mail riporta lividi, la perdita di denti e un braccio rotto. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio del 28 gennaio scorso: Il primo ad intervenire e a soccorrere l’uomo e il suo cavallo è ttato il poliziotto Wang Jin che ha raccontato di non aver mai visto una cosa del genere in nove anni di attività presso il dipartimento del traffico della città cinese.

Yu stava cavalcando in un recinto vicino. Poi ha perso il controllo del cavallo che improvvisamente è scappato via arrivando sulla strada trafficata finendo poi per colpire l’Honda che sta passando in quel momento. Non è chiaro che lesioni abbia riportato il cavallo ed anche se il guidatore dell’auto abbia riportato lesioni. A seguire il video postato su YouTube. 

To Top