blitztv

YOUTUBE Audi, spot ritirato in Cina: donne paragonate ad auto usate

 Audi, spot ritirato in Cina: donne paragonate ad auto usate

Audi, spot ritirato in Cina: donne paragonate ad auto usate

PECHINO – Uno spot trasmesso online e nei cinema cinesi mette nei guai l’Audi. La pubblicità inizia con una suocera che tira il naso, controlla le orecchie, ispeziona i denti e il cavo orale alla futura nuora. Il tutto avviene pochi minuti dal fatidico sì e dal bacio davanti all’altare: la donna interrompe il matrimonio del figlio per esaminare davanti a tutti la sposa.

Lo scopo dell’annuncio è quello di paragonare le donne a delle automobili di seconda mano.

Subito dopo l’ok della mamma dello sposo infatti, viene mostrata un’auto rossa e viene ricordato ai clienti che “una decisione importante deve essere presa con attenzione”. Dopo questa considerazione vengono presentate vetture usate dell’azienda automobilistica tedesca.

“Disgustoso” e “spazzatura sessista” sono stati tra i termini più utilizzati online per criticare lo spot finito su YouTube. “Non riesco neanche a guardarlo. E sono un uomo” ha commentato un utente su Weibo, il Facebook cinese.

To Top