blitztv

YOUTUBE Australia, dipendenti Appco mancano obiettivi. Il capo li costringe a…

YOUTUBE Australia, dipendenti Appco mancano obiettivi. Il capo li costringe a...

SYDNEY – Un video diffuso su internet mostra lavoratori che simulano atti sessuali tra di loro per non aver rispettato gli obiettivi. Si tratta di dipendenti uomini del gruppo Appco in Australia. Appco è nota per la raccolta di fondi per alcuni dei più grandi gruppi di carità dell’Australia.

Il DailyMail sostiene che i rituali di punizione sono stati progettati per i dipendenti che erano meno efficaci sul lavoro. L’ultima accusa è emersa in una class action da 60 milioni di dollari che sarà presto avviata nei confronti della società. Tra le vendette si parla di sigarette nel sedere, di persone costrette a leccare mutande usate e tante altre nefandezze che ancora non sono venute a galla.

Il capo dello studio legale Chamberlains, Rory Markham, ha detto che il video mostrava operai del settore vendite umiliati per non raggiungimento degli obiettivi: “Il video mostra una serie di pseudo atti sessuali eseguiti su uomini da altri uomini durante la riunione del mattino in una stanza che ci hanno detto essere stata orchestrata dal direttore generale della società”.

“Nessun datore di lavoro in Australia potrebbe cavarsela con quel tipo di comportamento. Sembra un rituale della marina militare che da molto tempo non si vedeva in Australia”.

To Top