Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Base jumper sbagliano atterraggio e finiscono in una stazione di rifornimento

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ANKARA – Sbagliano l’atterraggio e finiscono su una stazione di servizio, tra le auto che fanno benzina. Ma è andata ancora bene ai due base jumper turchi protagonisti di questo filmato, girato da uno dei tanti clienti della stazione di rifornimento di Talas, nella provincia di Kayseri, nella Turchia centrale. 

I due base jumper si erano lanciati dalla vicina Montagna Ali, popolare meta di base jumping. Solo che durante il volo qualcosa è andato storto e i due sono finiti tra le pompe di benzina, sfiorati dalle auto.

La caduta è stata notevole: i due sono stati subito soccorsi. Ma tutto sommato poteva andare molto peggio. Solo negli ultimi mesi sono infatti diversi i base jumper morti. Dall’inizio del 2016 ad oggi sono 35 i giovani che si sono uccisi così. L’ultimo all’inizio di ottobre a Chamonix. E nella stessa località alpina francese altri quattro base jumper hanno perso la vita.

Tra i morti di quest’anno ci sono anche gli italiani Armin Schmieder e Uli Emanuele. Entrambi hanno perso la vita lanciandosi con la tuta alare dalle Alpi svizzere.


PER SAPERNE DI PIU'