Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Baton Rouge, polizia immobilizza nero e gli spara a terra

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

NEW ORLEANS – A Baton Rouge in Louisiana sta montando la protesta per l’ennesimo afroamericano ucciso dalla polizia. E’ accaduto martedì 5 luglio alle 12.35. Due poliziotti rispondono a una telefonata anonima che segnala la presenza di un uomo armato al di fuori di un mini-market. Indossa una maglietta rossa. Giunti sul posto gli agenti individuano il sospetto, un afroamericano di nome Alton Sterling: uno lo immobilizza a terra col taser e l’altro gli spara, quattro o cinque colpi di pistola. Il filmato amatoriale girato da un telefono cellulare è impressionante: sembra un’esecuzione.

Il proprietario del negozio, che conosceva il sospettato, ha riferito che l’uomo non aveva in mano la pistola al momento della lite con gli agenti, ma ha visto gli ufficiali rimuovere l’arma dalla sua tasca dopo la sparatoria. I due poliziotti sono stati sospesi dal servizio in attesa di ulteriori indagini.

Le autorità hanno fatto sapere che i poliziotti indossavano body-camera, ma nel corso della colluttazione si sarebbero convenientemente spente. Ci sono però i filmati del sistema di video-sorveglianza del negozio ancora da esaminare, al momento tenuti sotto chiave.

In seguito alla diffusione del video, sono insorte proteste nella capitale della Louisiana. L’autopsia sul corpo di Alton Sterling ha evidenziato che l’uomo è morto per ferite da arma da fuoco al petto e alla schiena. I manifestanti hanno invaso le strade vicine al luogo della sparatoria. Una folla di circa 200 persone, riporta la Bbc, è stata sgomberata dalla polizia ma gli organizzatori hanno intenzione di tornare a far sentire la loro voce di fronte al City Hall.

Il caso, neanche a dirlo, getta benzina sul fuoco delle tensioni scoppiate negli Stati Uniti per la morte di afro-americani per mano della polizia. Ci sono più di 1.000 sparatorie mortali ogni anno negli Stati Uniti con la polizia: quelli uccisi sono sproporzionatamente neri americani.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'