Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Bonucci sbaglia il rigore. Super parata di Neuer

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

PARIGI – Ha segnato un rigore durante la partita, non si è ripetuto nella lotteria finale: la delusione di Leonardo Bonucci è enorme, ma è pari all’orgoglio per la sua Italia, eliminata a testa alta dalla Germania: “Lo avevamo detto all’inizio di quest’avventura che saremmo dovuti uscire a testa alta – spiega il difensore. Nei 120 minuti abbiamo tenuto a testa alta ai campioni del mondo: fa male, abbiamo tanto da recriminare, ma questi uomini, dal c.t. al presidente, passando per i giocatori, sono stati grandi uomini. E a me non sarebbe piaciuto perdere 3-0. Abbiamo messo il cuore sul campo, in ogni allenamento e in ogni partita: grazie agli italiani che ci hanno messo entusiasmo. Dispiace solo per i rigori, io sono orgoglioso di aver fatto parte di questo gruppo. Conte ci ha ringraziato, ma ovviamente era amareggiato per l’eliminazione. Il rigore di Pellè con la provocazione a Neuer? Ha chiesto lui di tirarlo, vuol dire che se la sentiva. Non c’è da dare la colpa a nessuno, mi soffermo solo sugli aspetti positivi”.

Poi Bonucci spiega anche il suo rigore: “Ho cambiato angolo? Quando ho tirato il primo rigore, in partita, Neuer è rimasto fermo fino alla fine, anche se io mi ero fermato nella rincorsa. Sul secondo rigore potevo fare meglio, lui è stato bravo a leggermi la chiusura”.