Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Bullo preso a pugni in faccia dalla sua vittima

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Un video diffuso su YouTube nel marzo del 2015 mostra un bullo che viene steso a terra con un paio di cazzotti dalla vittima dello scherzo. Il filmato è tornato virale in queste ore grazie al Mirror che parla di “instant karma”. Lo stesso titolo viene utilizzato anche da chi posta il video in rete.

Siamo nella mensa di una scuola negli Stati Uniti: un ragazzino viene costretto a tirarsi giù i pantaloni che indossa. Fortunatamente, il ragazzino sotto indossa dei calzoncini sportivi. Subito dopo aver tirato giù i pantaloni, la vittima decide di reagire e in due secondi stende a terra il suo aggressore grazie ad un potente gancio destro.

Completamente indifferente a quelle che saranno le inevitabili conseguenze, il ragazzo stende il provocatore con dei colpi in faccia. Il ragazzo che sembra essere più grande (quello con la maglia rossa n.d.r) viene picchiato quando si trova in piedi. Poi viene ancora aggredito quando si trova a terra. Quest’ultimo, come mostra il filmato, sembra subire il colpo dato che sembra non riuscirsi ad alzare.

 

Immagine 1 di 2
  • Bullo preso a pugni in faccia dalla sua vittim
Immagine 1 di 2