Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Cadavere in strada: così reagiscono passanti. Uno lo deruba

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

NUOVA DELHI – Un uomo viene investito ed ucciso da un’auto in corsa a Nuova Delhi in India. L’investito resta a terra per diverso tempo e passa mezz’ora prima che qualcuno chiami i soccorsi. Sul posto, come scrive il Daily Mail, intanto passano senza fermarsi circa 200  persone: esattamente passano 140 auto, 82 risciò, 181 ciclisti e 45 pedoni. Una delle auto che non si fermano è della polizia, impegnata in un’operazione di emergenza.

Tra questi, c’è il conducente di un risciò che si ferma apparentemente per vedere in che condizioni si trovi il corpo a terra. In realtà, quest’uomo ruba il cellulare del povero Matibool, questo il nome della vittima 36enne,  e se ne va senza prestare soccorso.

Matibool era sulla strada di casa nelle prime ore di mercoledì mattina quando un veicolo a tre ruote lo ha colpito, facendo ribalzare il suo corpo dall’altra parte della strada. L’uomo che lo ha colpito, come mostra nei primissimi fotogrammi il video postato su YouTube, sembra uscire per accertarsi che il suo mezzo non abbia subito danni, per poi ripartire senza soccorrere Matibool, portato finalmente all’ospedale da un’auto della polizia molto tempo dopo. Il 36enne però era già morto da un pezzo.

La polizia ha dichiarato di aver  trovato alcuni documenti in tasca e contattato i suoi colleghi presso l’azienda dove lavorava come guardia: “Ci hanno detto che Matibool aveva completato il suo turno di notte e aveva lasciato il posto di lavoro alle 5 del mattino”.

Ora la polizia si è messa sulle tracce dell’assassino ed ha dichiarato che molte delle persone passate sulla strada, non si sono fermate inquanto credevano probabilmente che Matibool fosse ubriaco e che stesse dormendo in strada.

Immagine 1 di 8
  • Cadavere in strada: così reagiscono passanti. Uno lo deruba2
Immagine 1 di 8

Initialize ads