blitztv

YOUTUBE Carabinieri inseguono pusher nel sottopassaggio vicino Piacenza

YOUTUBE Carabinieri inseguono pusher nel sottopassaggio vicino Piacenza

FIORENZUOLA – Due pusher individuati, raggiunti e inseguiti nel sottopassaggio. Accade in provincia di Piacenza, per l’esattezza tra Fiorenzuola d’Arda e Lugagnano. Il video è stato diffuso dai carabinieri che hanno effettuato l’inseguimento.

L’accusa è che questi pusher da Milano, dove risiedevano, si spostavano quotidianamente nella provincia di Piacenza per spacciare droghe pesanti come cocaina ed eroina.

Spiega Emanuela Gatti su Il Piacenza:

Li hanno bloccati nel sottopassaggio di Cadeo in strada della Chiusa prima che potessero rifornire la piazza di spaccio che da più di un mese si era creata nelle campagne di Lugagnano tra Località Antognano e Località Palazzo (Il ristorante Collina delle Fate è totalmente estraneo a tutta la vicenda ndr). Un vero e proprio blitz che ha visto impegnati 15 carabinieri del Norm e della stazione di Fiorenzuola e che ha portato, dopo un breve inseguimento, all’arresto di due marocchini clandestini e pieni di precedenti di 28 e 22 anni che avevano in auto mezzo chilo di eroina e un etto di cocaina.

L’operazione Winx è scattata alle 12.30 di mercoledì 1 febbraio, dopo un mese e mezzo di appostamenti. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Roberto Fontana, sono partite grazie alle segnalazioni del sindaco del paese e di molti cittadini che avevano notato un via vai di persone. I carabinieri hanno ricostruito il percorso che i due, di fatto residenti a Milano, facevano quotidianamente per recarsi “al lavoro” e quando hanno avuto la certezza che il 1 febbraio avevano in auto della droga sono intervenuti.

To Top