Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Centomila pipistrelli invadono cittadina australiana

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

SYDNEY – Nella cittadina di Batemans Bay a sud di Sidney, è “stato di emergenza”: la cittadina australiana, da mesi è invasa da circa 100mila pipistrelli che stanno causando seri problemi agli abitanti. Il governo dello stato del New South Wales ha stanziato 1,8 milioni di dollari per l’operazione di disinfestazione ed ha chiesto aiuto anche allo Stato centrale,

I membri della piccola comunità non ne possono più dello stridio infinito dei pipistrelli e dell’odore di escrementi che hanno infestato l’aria e sono arrivati ad un punto di rottura: “Vivere con questa specie di ‘volpi volanti’ è come vivere in una prigione” ha detto Danielle Smith, un residente locale, alla Abc australiana. “Stridono tutto il giorno e tutta la notte. Onestamente non posso più aprire le finestre. Non posso nemmeno camminare sul retro per appendere fuori la biancheria” ha aggiunto la donna.

“Mio figlio di due anni non dorme più nella sua camera da letto perché è troppo spaventato” ha raccontato Kim Swadling, un altro residente. “Io non voglio vivere più con i pipistrelli. Non dovrebbero vivere nelle aree urbane. La gente è fuori di sé”.

I pipistrelli migrano nella città ogni volta che i fiori locali fanno i fiori. Ora però sono diventati troppi ed hanno letteralmente colonizzato la città aumentando di numero.

Immagine 1 di 9
  • Centomila pipistrelli invadono cittadina australiana
Immagine 1 di 9

PER SAPERNE DI PIU'