blitztv

YOUTUBE Chapecoense torna in campo, lacrime e commozione

YOUTUBE Chapecoense torna in campo, lacrime e commozione

YOUTUBE Chapecoense torna in campo, lacrime e commozione

ROMA – Lo stadio era gremito, tutto colorato di verde. I tifosi in lacrime hanno gridato “Vamos Chape!”, per la prima volta dalla tragedia. Torna in campo, due mesi dopo il disastro aereo in cui hanno perso la vita 71 persone, la Chapecoense. O quello che ne resta, 19 i giocatori morti nella tragedia del volo che avrebbe dovuto portarli in Colombia per disputare la finale della Copa Sudamericana, tre i sopravvissuti.

Tra loro il portiere, Jackson Follmann, sulla sedia a rotelle, una gamba parzialmente amputata. Era lui il più commosso per il ritorno in campo della sua squadra, impegnata in un’amichevole contro il Palmeiras. E non è riuscito a trattenere le lacrime quando, prima del fischio iniziale, ha sollevato al cielo la Coppa Sudamericana.

To Top