Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Colombia: uomo in ospedale con un coltello nella schiena

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Un coltello conficcato nella schiena e la più assoluta tranquillità. Non siamo sul set di un film ma in un ospedale di Barranquilla, città della Colombia. Seduto su un lettino c’è un uomo di circa 40 anni con la maglietta zuppa di sangue. E sulla schiena una lama conficcata per almeno 5 centimetri. I medici e gli infermieri, nonché altri curiosi, sembrano piuttosto increduli ma alla fine procedono a tagliare la maglietta per poi fare l’estrazione della lama vera e propria.

Le immagini e il video vengono pubblicati anche da Daily Mail che però non ha molti dettagli: non si sa chi sia l’uomo e come si sia procurato quella brutta ferita. Di certo, vista la calma, sembra piuttosto avvezzo alla violenza. Barranquilla è una città frequentata anche da turisti e persone d’affari ma la Colombia intera è anche una terra di violenza e di traffico di droga, con sanguinose battaglie tra clan.

La Colombia ha ben tre città inserite nella lista delle 50 città più pericolose al mondo. Al numero 8 figura Palmira, con 70,88 omicidi in media su 100mila abitanti.

Initialize ads


TAG: