Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Copa America, a metà inno del Cile parte canzone Pitbull

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Nuovo errore durante un inno in questa edizione speciale della Copa America: se poco prima di MessicoUruguay era stato eseguito l’inno del Cile, prima di Cile-Argentina non è stato eseguito l’inno del Cile ma bensì è partita una canzone del rapper Pitbull. 

Stavolta la svista è stata ancor più clamorosa:la canzone è partita a circa metà inno. Quanto accaduto ha lasciato i giocatori e tutti i tifosi presenti sugli spalti di stucco.

Per quanto riguarda il campo, l’Argentina ha battuto il Cile per 2-1 prendendosi così la rivincita dopo la finale persa lo scorso anno. La formazione di Higuain e compagni passa in vantaggio solo nella ripresa, dopo aver chiuso il primo tempo sullo 0-0. A sbloccare il risultato è Di Maria al 51′ con un sinistro che si infila alle spalle del portiere avversario. Al 59′ arriva il raddoppio di Banega con un’azione fotocopia. Il gol della bandiera per i campioni in carica porta la firma di Fuenzalida al 93′. Messi è restato in panchina per l’intero match. Con questa vittoria l’Argentina raggiunge Panama in testa al girone D.

Immagine 1 di 6
  • Copa America, a metà inno del Cile parte canzone Pitbull5
Immagine 1 di 6

 


PER SAPERNE DI PIU'