Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Delrawn Small, altro nero ucciso da poliziotto. A New York

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

NEW YORK – Un altro video di un uomo di colore ucciso da un poliziotto scuote l’America. Siamo a New York e il filmato mostra Delrawn Small che litiga con l’agente Wayne Isaacs che a un certo punto prende la pistola e spara. Piccolo particolare: Isaacs in quel momento era fuori servizio. L’episodio risale ad alcuni mesi fa ma solo ora i filmati delle telecamere acquisiti in sede processuale hanno permesso di fare luce sulla vicenda.

Racconta Federica Macagnone sul Messaggero:

Delrawn Small, 37 anni, era in auto con la fidanzata, Zaquanna Albert, il figlio di 4 mesi e altri due bambini avuti dalla donna da una precedente relazione. Dovevano incontrarsi con alcuni familiari a East New York per festeggiare insieme il 4 luglio quando è scoppiato il diverbio tra lui e Wayne Isaacs, 37 anni, poliziotto fuori servizio. Delrawn ha atteso il primo semaforo rosso per scendere dall’auto e andare a regolare i conti con Wayne. Tra i due è nata un’accesa discussione, poi il poliziotto ha messo mano alla pistola e ha sparato tre colpi: Delrawn è rimasto a terra, ucciso

Secondo la testimonianza di alcuni amici, Delrawn aveva alzato il gomito durante la grigliata con gli amici: circostanza confermata dalla compagna, che ha raccontato di essere stata respinta quando ha tentato di convincerlo a non uscire dall’auto.

Aggiunge Huffington Post:

Il video delle telecamere di sorveglianza è stato acquisito dalla procura, dopo che l’agente del dipartimento di polizia di New York coinvolto, Wayne Isaacs, 37 anni, aveva testimoniato ai suoi colleghi di essere stato colpito ripetutamente alla testa da Delrawn Small, 37 anni, padre di tre figli, attraverso il finestrino e che per questo aveva aperto il fuoco con l’arma di servizio.


PER SAPERNE DI PIU'