Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Distrugge col carro armato il suo nightclub

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

SZUBIN – Un carro armato sovietico ha completamente distrutto la porta di un nightclub polacco. Accade nella città settentrionale di Szubin: alla guida del mezzo pesante c’è un 38enne di nome Rafal che lo ha affittato per partecipare alla giornata che in Polonia celebra la libertà e il ritorno ai diritti dei cittadini dopo la caduta dell’Unione Sovietica.

Rafal è titolare del ‘Club Mono’ , un club che sorge nella città. Con il carro armato l’uomoe videntemente poco pratico prima provoca un incendio poi finisce per schiantarsi contro il suo locale. Dopo l’incidente, la polizia è intervenuta per verificare le condizioni del 38enne ed ha confermato che era sobrio e che l’incidente è stato causato solo da un guasto tecnico.

L’ufficiale dell’esercito polacco Justyna Andrzejewska al Daily Mail ha raccontato: “Quando il veicolo spostato, molto probabilmente c’era un guasto del cambio e l’obice (il cannone del carro armato n.d.r) si schiantato direttamente contro la porta anteriore dell’edificio”.

Nessuno è stato ferito e i danni causati dall’incidente non sono stati così tanti. Rafal era così scosso che ha deciso comunque di annullare la festa che si sarebbe dovuta svolgere nel suo club: “I vigili del fuoco hanno detto che l‘edificio non è stato duramente colpito. Tutto quello che devo fare è sostituire la porta e una parete. Ma è stato tutto così stressante che ho deciso di annullare la festa”.

Immagine 1 di 5
  • Distrugge col carro armato il suo nightclub1
Immagine 1 di 5

PER SAPERNE DI PIU'