Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE “Donne non devono portare velo”: imam moderato colpito da scarpa in tv

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

IL CAIRO – L’imam di Sidney Mostafa Rashid viene attaccato in studio con una scarpa dall’altro ospite per le sue posizioni islamiche moderate. Accade durante una diretta in un tv egiziana: Rashid, imam noto per le sue posizioni moderate, afferma che le donne musulmane non sono tenute ad indossare il velo. L’altro ospite in studio, l’avvocato egiziano Nabih al-Wahsh non è d’accordo e reagisce tirandogli contro una scarpa.

Oltre a essersi detto contrario all’uso del velo, l’imam sostiene anche che il Corano non vieta di bere alcolici, ma soltanto lo stato di ebbrezza. Nel talk show egiziano le idee dell’imam di Sidney hanno provocato la reazione improvvisa e manesca dell’altro ospite presente in trasmissione. Da sempre infatti, nei paesi musulmani si discute sull’obbligatorietà o meno del velo e tirare una scarpa, nell’islam viene considerato un gesto molto offensivo.

Il dibattito è stato trasmesso in diretta e i telespettatori hanno potuto seguire i toni dei due ospiti. L’imam ha cercato di difendersi mentre i membri della produzione hanno tentato di intervenire e di separare i due uomini. Sia Rashid che Nabih al-Wahsh hanno lasciato lo studio senza danni. Il presentatore si è poi scusato con i sui telespettatori per quanto accaduto durante la sua conduzione.

Immagine 1 di 4
  • imam moderato colpito da scarpa in tv2
  • Mostafa Rashid
Immagine 1 di 4


PER SAPERNE DI PIU'