Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Egypt Air precipitato: striscia fuoco in cielo VIDEO

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

IL CAIRO – Una striscia di fuoco in mezzo al cielo nero. E’ la scena ripresa da un mercantile greco la notte scorsa e che documenterebbe il disastro aereo del volo Egypt Air decollato da Parigi e mai giunto al Cairo. Il capitano del mercantile ha detto di aver avvistato le fiamme in cielo proprio questa notte a circa 240 km a sud dell’isola greca di Karpathos. Le autorità greche stanno indagando in quella direzione per le opportune verifiche. Ma l’Egitto smentisce: “Nessun ritrovamento, parliamo di aereo disperso”.

L’aereo dell’Egyptair, un Airbus A320-232, è scomparso dai radar nella notte mentre era in volo fra Parigi e Il Cairo. Le autorità egiziane non escludono che l’aereo possa essere caduto a causa di un attentato terroristico, anzi ritengono “più probabile” tale ipotesi rispetto a un guasto, ma sono ancora molti i punti da chiarire mentre si cercano gli eventuali resti del velivolo. Le autorità greche sostengono di avere individuato due oggetti arancioni che si presume possano appartenere all’aereo Egyptair precipitato. I due oggetti galleggiavano nel mare a 50 miglia a sud-est dall’area dove il volo è scomparso dai radar. Mentre dagli Stati Uniti arriva la notizia che tutti temono: “Le prime indicazioni sono quelle di una bomba”. Le stesse fonti – spiega la Cnn – affermano anche di non essere a conoscenza di alcuna minaccia particolare che avrebbe preceduto la scomparsa dell’aereo.

L’aereo EgyptAir ha compiuto brusche virate ed ha improvvisamente perso quota prima di scomparire dai radar, ha detto il ministro della Difesa greco. Le ipotesi. “Si potrebbe trattare di un atto terroristico, ma al momento non abbiamo certezze”, ha detto il ministro dell’Aviazione egiziano Sherif Fatih in conferenza stampa, aggiungendo che “ci sono delle ipotesi, ma bisogna ancora analizzare tutte le informazioni raccolte”. Funzionari della sicurezza egiziana stanno eseguendo controlli sull’identità dei passeggeri per verificare eventuali loro collegamenti con estremisti. “Incidente o terrorismo, nessuna strada è da scartare né da privilegiare”, ha detto il presidente francese, Francois Hollande.

Sull’aereo c’erano 66 persone a bordo, di cui 56 passeggeri di 12 nazionalità ma nessun italiano. Ma è giallo sull’Sos. Per il momento la sola certezza è che il velivolo è precipitato in mare quando era quasi giunto a destinazione: a poche centinaia di km dalle coste egiziane.

Immagine 1 di 16
  • YOUTUBE Egypt Air precipitato: striscia fuoco in cielo VIDEO16
Immagine 1 di 16

 


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'