Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Evasione spettacolare dal carcere: elicottero e…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

MONTREAL (CANADA) – Una fuga da film d’azione, in elicottero. L’evasione, le cui immagini sono state ottenute solo ora dal Le Journal de Montreal, si è verificata il 17 marzo 2013. I due uomini, che non sono riusciti a salire a bordo del velivolo hanno legato i piedi alla corda e sono volati via appesi all’elicottero.

Le guardie non gli hanno sparato in quanto prive di armi all’interno delle mura della prigione come ha dichiarato lo stesso Yves Galarneau, il direttore del carcere. Gli uomini, nonostante la fuga spettacolare, sono stati ritrovati alcune ore più tardi. I due prigionieri erano Benjamin Hudon-Barbeau, accusato di omicidio e Dany Provencal, in carcere per violazione di domicilio e incendio doloso.

Unìevasione davvero spettacolare, come tante ce ne sono state nella storia. Basti pensare al greco Paleokostas, ritenuto il criminale più famoso di tutta la penisola ellenica. Dagli anni Ottanta Vassilis Paleokostas, nato pastore di capre, rapina le banche greche senza fare feriti ma, con lo scoppio della crisi, ha iniziato a donare parte del bottino alle persone più bisognose, guadagnandosi il loro supporto durante le rapine. Per ben due volte, l’ultima nel 2009, è riuscito ad evadere dal carcere per mezzo di un elicottero. Nel primo caso il velivolo è addirittura atterrato nella prigione per poi ripartire con a bordo alcuni evasi.


PER SAPERNE DI PIU'