Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Ex paracadutista se la prende con venditore ambulante: “In Afghanistan…”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LIVERPOOL – Il papavero è il simbolo della British Legion Poppy, un corpo speciale dell’esercito britannico che in questi giorni raccoglie fondi vendendo gadget in strada. A Liverpool, un veterano ha incontrato un venditore abusivo ed ha cominciato a discuterci accusandolo di vendere gadget finti. L’ex militare ha cominciato ad urlare al venditore abusivo: “Ho visto amici morire in Afghanistan e altri gravemente feriti”. Colin Eastaway, questo il nome dell’ex paracadutista, ha attaccato il venditore dopo aver scoperto che quest’ultimo non aveva con sé un distintivo di beneficenza ufficiale. Prima gli ha detto”cosa stai vendendo?” Poi ha cominciato a prenderlo a male parole cercando più volte di afferrare il telefonino con cui il venditore lo stava riprendendo. Eastaway poi, ad un certo punto ha preso il tavolino e lo ha spostato di peso.

Al Daily Mail ha poi raccontato: “Non erano papaveri ufficiali. Era una truffa. Il venditore li ha presi su eBay per rivenderli qui massimo guadagnando il massimo profitto possibile per se stesso. Ero furioso soprattutto perché è accaduto tutto così vicino al Giorno della Memoria. Ho passato poco più di nove anni nel reggimento paracadute e sono stato in Iraq nel 2003. Ho perso amici in Afghanistan e altri sono tornati gravemente feriti”.

Colin ha raccontato che ora fa il un consulente della sicurezza. Recentemente è tornato in Iraq, a proteggere i dipendenti della British Petroleum. “La British Legion [attraverso queste raccolte fondi aiuta] tutti quelli che hanno subito uno stress post-traumatico. Serve a dare fiducia e speranza. Vedere un uomo che deruba le eventuali donazioni mi ha fatto male” ha concluso l’ex paracadutista.

Immagine 1 di 6
  • Ex paracadutista se la prende con venditore ambulante
Immagine 1 di 6


PER SAPERNE DI PIU'