blitztv

YOUTUBE “Fast and Furious” dal vero: insegue l’auto della rivale, finisce malissimo

"Fast and Furious" dal vivo: Insegue l'auto della rivale finisce malissimo

“Fast and Furious” dal vivo: Insegue l’auto della rivale finisce malissimo

CARDIFF – Sophia Taylor è morta nel mese di agosto del 2016 finendo con la sua auto contro una casa che si trova a Adamsdown, una zona di Cardiff in Galles. Per la sua morte è stata condannata Melissa Pesticcio, una 23enne di Llanrumney, accusata di aver provocato anche delle gravi lesioni a Joshua Deguara, una ragazza che era in auto con Taylor.

Il processo si è svolto alla Cardiff Crown Court ed è durato dieci giorni. Lei ora è detenuta in custodia cautelare e la sentenza sarà resa pubblica definitivamente il prossimo venerdì. La Taylor è stata seguita e ad un certo punto è stata colpita dall’auto della Pesticcio finendo poi contro il muro della casa.

Pesticcio ha detto alla corte di essere rimasta “ferita” dopo che Michael Wheeler, il fidanzato 22 con cui era stata per due anni, l’aveva lasciata per la signorina Taylor nel giugno dello scorso anno. Da qui è cominciata l’ostilità  tra le due donne che ricorda quella del film “Fast and Furious”. A seguire il video pubblicato su YouTube.

To Top