Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Figlio picchia genitori perché hanno comprato una casa troppo piccola

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

HARBIN – La maggior parte dei figli sarebbero grati ai propri genitori che, con tanti sacrifici e tanto lavoro, riescono a regalare loro un appartamento, magari per le nozze. Non la pensa però così un ragazzo cinese che, dopo aver scoperto che l’appartamento acquistato per lui era “troppo piccolo“, ha cominciato a picchiare in pubblico mamma e papà. E’ accaduto in Cina a Harbin, nel nord est del Paese.

Il padre ha regalato al figlio l’appartamento per il matrimonio.  Il figlio però non l’ha giudicato consono alle sue esigenze ed ha cominciato a picchiare  i genitori che, come si vede nel filmato YouTube, hanno provato a coprirsi la testa con le mani per cercare di difendersi.

I passanti hanno assistito all’incredibile scena senza intervenire. Il giovane dopo un po’ si è allontanato per tornare indietro a continuare a picchiare i suoi ed è stato interrotto solo dall’arrivo della polizia. A questo punto il ragazzo il cui nome non è stato reso noto, è stato arrestato. Chissà cosa sarà accaduto successivamente. E chissà se il ragazzo si sarà ad un certo punto pentito del suo incredibile comportamento.

Immagine 1 di 3
  • Figlio picchia genitori perché hanno comprato una casa troppo piccola2
Immagine 1 di 3


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'