blitztv

YOUTUBE Firenze, immigrato sudanese di 18 anni prende la pistola al vigile e spara

YOUTUBE Firenze, immigrato sudanese di 18 anni prende la pistola al vigile e spara

YOUTUBE Firenze, immigrato sudanese di 18 anni prende la pistola al vigile e spara

FIRENZE –  Un giovane migrante sudanese di 18 anni è stato immobilizzato dopo aver sparato un colpo con la pistola sottratta ad un vigile urbano a Firenze. E’ quanto emerge dal video girato con un cellulare da un testimone.

Il video, girato da un balcone che dà sulla strada dove è accaduto l’episodio, è stato acquisito dalla procura. La durata complessiva è di due minuti e mezzo. Tuttavia, è stato spiegato, la parte utile per ricostruire l’accaduto dura circa cinque secondi.

Nelle immagini il giovane, Mohamed Salih, viene ripreso già con la pistola in mano, dopo che l’aveva sottratta dalla fondina del vigile. Nei cinque secondi successivi punta l’arma alla testa del vigile, poi stende il braccio e spara a terra. Dopo il primo sparo le immagini non sono più utili, poiché chi le stava girando si è rifugiato in casa.

Resta da chiarire, si apprende da fonti investigative, se il sudanese abbia mosso il braccio e sparato a terra volontariamente o se sia stato costretto a deviare la traiettoria per l’intervento dei due vigili che gli erano addosso. Secondo quanto ricostruito, subito dopo il primo sparo, i due vigili – l’ispettore al quale era stata rubata la pistola e un agente donna – sono riusciti a immobilizzare il braccio dell’africano, che ha sparato quattro colpi verso terra. Poi hanno bloccato l’arma riuscendo a inserire una sicura e renderla inutilizzabile.

Il giovane ha esploso in tutto quattro colpi, di cui tre dopo che i vigili sono riusciti a immobilizzargli il braccio. La pattuglia della municipale era intervenuta dopo averlo visto zig-zagare in strada a bordo di una bici da bambino, che aveva appena rubato in un cortile di via Marconi a Firenze. Dovrà rispondere dei reati di tentato omicidio, furto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I due vigili, medicati in ospedale, hanno riportato contusioni giudicate guaribili in 6 e 7 giorni.

To Top