Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE-FOTO Londra, poliziotto trascina tredicenne per i capelli

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LONDRA – Un agente di polizia trascina per i capelli una ragazzina di 13 anni terrorizzata e in manette. Poco dopo la fa alzare e l’accompagna a casa tenendole le mani legate. Accade a Londra davanti alla  Wapping High School che si trova nella zona est di Londra. L’agente era intervenuto per sedare una lite tra la studentessa ed una coetanea.

L’agente della Metropolitan Police è stato ora accusato di aver commesso delle brutalità contro Katelynn Murphy ed è finito sotto indagine. Il filmato, diffuso da alcune persone che hanno ripreso la scena, mostra l’ufficiale di polizia che cammina con la ragazza che ha le manette alle mani.

Katelynn, 16 anni,  e la sua famiglia, accusano l’agente di averle provocato contusioni alle ginocchia, una ferita in testa ed anche ferite alle braccia e sul corpo. Prima che arrivasse l’agente, la Murphy stava discutendo ed era volato qualche calcietto. La reazione dell’agente è stata decisamente spropositata.

Immagine 1 di 9
  • Londra, poliziotto trascina tredicenne per i capelli5
Immagine 1 di 9


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'