blitztv

YOUTUBE-FOTO San Vito Lo Capo, 700 in fuga in barca da resort, tutti salvi

San Vito, 700 in fuga in barca da resort, tutti salvi

San Vito, 700 in fuga in barca da resort, tutti salvi

SAN VITO LO CAPO – Sono stati fatti fuggire in ciabatte e costume su barche, barchini e gommoni i 700 turisti del villaggio Calampiso di San Vito Lo Capo. Allontanati dagli alloggi della struttura aggrediti dalle fiamme, sono stati radunati in spiaggia e a gruppi trasportati via mare fino al porto piccolo con quello che avevano con sé. Tutti in salvo. I vigili del fuoco hanno circoscritto le fiamme. “Rassicuriamo che tutti gli ospiti del nostro villaggio stanno bene – assicura la direzione del resort – e sono stati evacuati a San Vito Lo Capo. L’incendio è ormai quasi del tutto domato e aspettiamo il nulla osta delle autorità per riportare tutti al villaggio, dove potranno continuare a godersi la propria vacanza. Un vivo ringraziamento a tutto il personale dello Stato e ai tanti volontari che si sono messi subito a disposizione”.

Dopo l’Sos lanciato via telefono ai suoi contatti perche’ tutti mettessero a disposizione le proprie imbarcazioni, il sindaco della cittadina turistica Matteo Rizzo su Facebook ha lanciato adesso un altro appello perche’ siano messi a disposizione mini bus e auto per accogliere le persone che arrivano al porto piccolo e portarle presso gli edifici scolastici, “a iniziare dalla scuola media”, dice il primo cittadino:

“Le strutture ricettive che hanno disponibilità, mettano a disposizione gratuitamente camere da letto per due notti almeno a anziani e bambini”. Per chi “volontariamente vuole dare una mano per accogliere queste persone potrà recarsi presso la scuola media e raccordarsi. Siamo sempre stati una città accogliente e generosa: serve una mano da parte di tutti. Stiamo costituendo l’unita’ di crisi presso il mio ufficio al Comune. Diamoci tutti da fare”.

Le operazioni di spegnimento delle fiamme, attive dalla mattinata di mercoledì 12 luglio nelle località Sauci Piccolo e Sauci Grande di San Vito Lo Capo, si sono rivelate complesse e articolate, spiega la prefettura di Trapani, e hanno interessato nelle ore successive, in particolare, proprio il villaggio turistico di Calampiso i cui ospiti sono stati evacuati via mare. Si stima che nel villaggio fossero presenti circa 780 persone, di cui 707 trasportate via mare, grazie al supporto fornito da varie unita’ navali e imbarcazioni private, al molo di San Vito Lo Capo.

Tutti gli ospiti evacuati, risultati in buone condizioni di salute, nota ancora la prefettura, tranne qualche persona sottoposta alle cure mediche per sospetta intossicazione da fumo, sono stati temporaneamente accolti e rifocillati presso edifici scolastici dello stesso Comune. Il Comando provinciale dei vigili del fuoco – a seguito di una verifica – ha accertato che non sussistono le condizioni di sicurezza per il rientro degli ospiti nel villaggio, per cui molte persone hanno deciso di interrompere la vacanza e di ritornare nelle città di provenienza. Agenzia Vista pubblica un video della fuga.

To Top