Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE “Gomorra”, Consigliere contro la scena di Scianel che canta col…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Il consigliere regionale della Campania Francesco Borrelli attacca la serie tv “Gomorra” per la scena in cui Scianel canta con il vibratore al posto del microfono. “Serve a far apparire le donne napoletane volgari e luride dal punto di vista sessuale”, dice il consigliere. “Dopo aver rappresentato una Napoli disperata e governata dalla camorra senza mai la presenza dello Stato e delle forze dell’ordine adesso i produttori di Gomorra hanno deciso di farci apparire come dei deviati sessuali…”, protesta ancora Borrelli.

Come scrive Carlo Tarallo su Dagospia:

E’ la scena cult della seconda serie di “Gomorra”: Scianel che canta la canzone neomelodica “Nun sò ’na bambola” di Cinzia Oscar utilizzando come microfono un vibratore tutto d’oro. Una scena che spopola sui social network, con tanto di prese di posizione assai singolari.

Due su tutte stanno scatenando polemiche a raffica. La prima è quella del consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, esponente della maggioranza di centrosinistra di Vincenzo De Luca, che su facebook si lascia andare a una riflessione davvero curiosa: “Dopo aver rappresentato una Napoli disperata e governata dalla camorra senza mai la presenza dello Stato e delle forze dell’ordine adesso i produttori di Gomorra hanno deciso di farci apparire come dei deviati sessuali”.

Immagine 1 di 33
  • Gomorra, chi è Neko. In vita reale è figlio boss Scissionisti
  • Bernardino Terracciano, boss Gomorra condannato a ergastolo
  • Villa stile Gomorra-Savastano a Casal di Principe
  • Denise Capezza, chi è la Marinella di Gomorra 2
  • Genny di Gomorra nello spogliatoio Psg con Ibra
Immagine 1 di 33

TAG:

PER SAPERNE DI PIU'